Press

10 luglio 2017

Genetically modified bacteria, expressing the protein proteorhodhopsin, can be used as tiny propellers in micromachines that are invisible to the human eye and whose speed can be reliably and continuously tuned by shining green light of controlled intensity. A study published on Nature Communication by the Nanotechnology Institute of CNR and University Sapienza of Roma.

  1. CNR – Una micro-macchina ibrida a batteri converte la luce in movimento
  2. LeScienze – CNR: Una micro-macchina ibrida a batteri converte la luce in movimento
  3. UniRoma1 – Una micro-macchina ibrida a batteri converte la luce in movimento
  4. libero.it – Una micro-macchina ibrida a batteri converte la luce in movimento
  5. RivistaMicron.it – Una micro-macchina ibrida a batteri converte la luce in movimento
  6. GaiaNews.it – Una micro-macchina ibrida a batteri converte la luce in movimento
  7. MicroFisica – Canale Youtube – Light driven bacteria propel hybrid 3D printed micro-machines
  8. Freedomsphoenix.com – Light driven bacteria propel hybrid 3D printed micro-machines
  9. Agorà Magazine – Ricerca, CNR <<Micromacchina a batteri OGM converte luce in movimento>>
  10. AskaNews – Una micromacchina ibrida a batteri converte la luce in movimento
  11. PopSci.it – MicroMacchina a batteri: va a luce solare ed è italiana

12 giugno 2017

La luce, in certe condizioni, può trasformarsi in un superfluido e scorrere intorno ad un difetto senza attrito, richiudendosi su se stessa senza increspature. Lo ha dimostrato il CNR NANOTEC in un recente studio pubblicato sulla rivista Nature Physics.

  1. CNR – Superfluidità a temperatura ambiente
  2. LeScienze – CNR: Superfluidità a temperatura ambiente
  3. Europress – La luz puede actuar como superfluido
  4. InovacaoTecnologica – Luz se torna superfluida a temperatura ambiente
  5. Mainfatti – Quinto stato della materia è superfluido anche a temperatura ambiente
  6. MediaInaf – Luce superfluida a temperatura ambiente
  7. Agenzia Repubblica.it – Superfluidità a temperatura ambiente

01 marzo 2017

A Lecce il centro che studia applicazioni a 360° dai laser alla medicina

  1. La Stampa

25 febbraio 2017

L’Istituto di Nanotecnologia di Rende in collaborazione con l'Università degli studi della Calabria e l’Università di Cleveland, ha sviluppato un biosensore capace di rivelare la presenza della singola cellula tumorale in concentrazioni molto basse

  1. LaCNews.it

15 febbraio 2017

Pancreatic ductal carcinoma is the most common tumor that affects this gland. Its recovery rates are minimal, not only due to difficulties of an early diagnosis, but also because of the absence of a specific pharmacological treatment. New hopes are coming from a study published on Scientific Reports by the Nanotechnology Institute of CNR, unit of Rende, in collaboration with a team of French and Spanish researchers. A molecule long used to cure anxiety states has been found useful to interfere with the activity of a protein with disordered structure, involved in the development processes of pancreatic tumors.

  1. CNR.IT
  2. Le Scienze
  3. Ansa.it
  4. UniCal.it
  5. AgenziaRepubblica.it
  6. QuiCosenza.it
  7. SardegnaNews.info
  8. Informazione.it
  9. CN24TV.it
  10. adnkronos.it
  11. medicalxpress.com
  12. bioportfolio.com
  13. Cronache delle Calabrie – Da Rende speranze contro il tumore al pancreas
  14. Cronache delle Calabrie – Farmaco antipsicotico potrebbe fermare il tumore al pancreas
  15. AGpress -Farmaco antipsicotico potrebbe fermare il tumore al pancreas
  16. Gazzetta del Sud – Reggio – Finalmente la possibilità di fermare il tumore al pancreas
  17. Il crotonese.IT – Tumore del pancreas, studio del CNR di Rende dà nuove speranze
  18. Il dispaccio.IT – Tumori la soddisfazione del Rettore UniCal per la fruttuosa collaborazione con il CNR
  19. Il giornale d’Italia.ORG – Tumore al pancreas: a speranza in una molecola per curare l’anzia
  20. Il quotidiano del Sud – ReggioCalabria – Tumori al pancreas, nuove cure
  21. InSaluteNews.IT – Da un farmaco antipsicotico nuove speranze contro il tumore al pancreas
  22. LacNews24.IT – Dall’Università della Calabria, una speranza per curare il carcinoma del dotto pancreatico
  23. LaFucina.IT – Cancro pancreas, speranza da un farmaco antipsicotico
  24. LameziaOggi.IT – Tumori: studio CNR Rende apre nuove speranze per cure pancreas
  25. LameziaOggi.IT – Tumori: Rettore UniCal, sinergie con il CNR danno ottimi risultati
  26. OttoeTrenta.IT – Il Rettore Crisci esprime soddisfazione per i risultati raggiunti dal CNR di Rende
  27. Quotidiano di Sicilia – Studio CNR, Tumore al pancreas: speranza da farmaci antipsicotici
  28. SaluteH24.COM – Tumore al pancreas: nuove speranze da un farmaco antipsicotico
  29. StrettoWeb.COM – Ricercatori calabresi scoprono un farmaco promettente contro il tumore al pancreas
  30. TG24.Sky.IT – Tumore al pancreas, nuove speranze da un farmaco antipsicotico
  31. TuttoSaluto.BlogSpot.IT – Da un farmaco antispicotico nuove speranze contro il tumore al pancreas
  32. ViviSicilia – DA un farmaco antipsicotico per il tumore al pancreas
  1. Quirinale.it
  2. CNR.it
  3. TG1 Rai
  4. tgR Puglia Rai
  5. TGNorba
  6. Italy Europe 24
  7. Il Sole 24 ore
  8. La Repubblica Bari
  9. Adnkronos – SUD: Mattarella tessuto culturale importante per ripresa del paese
  10. Ansa – Mattarella a Lecce: Emiliano, CNR ha ruolo strategico
  11. Ansa – Mattarella a Lecce, qui centri eccellenza importanti
  12. Ansa – Mattarella a Lecce: Presidente CNR, da qui nasce buona ricerca
  13. Askanews – Mattarella: cultura importante per ripresa Mezzogiorno
  14. BresciaOggi.it – Mattarella a Lecce, visita Istituto CNR
  15. Corrierefiorentino.corriere.it – Mattarella a Lecce visita Istituto CNR
  16. Corriere del Mezzogiorno Puglia – Ora vi spiego come il CNR ha conquistato il Presidente
  17. EPolis Bari – Mattarella: a Lecce eccellenza per il Paese
  18. Gazzetta di Parma.it – Mattarella a Lecce visita Istituto di Nanotecnologia CNR
  19. Il Mattino – Lecce, Mattarella: al sud tanta eccellenza
  20. Il Sole 24 ore – Mattarella a Lecce: centri di eccellenza elemento di ripresa per il Mezzogiorno
  21. La Gazzetta del Mezzogiorno.it – Mattarella a Lecce visita Istituto CNR
  22. La Gazzetta del Mezzogiorno.it – Mattarella a Lecce, tappa al CNR “qui centri d’eccellenza”…
  23. La Gazzetta di Lecce – Nanotec da primato a Lecce
  24. La Gazzetta di Lecce – Il Presidente esplora il “futuro”
  25. La Stampa – Mattarella a Lecce: “Qui ci sono centri di eccellenza scientifica”
  26. La Sicilia.it – Mattarella a Lecce visita Istituto CNR
  27. MeteoWeb.eu – Mattarella a Lecce, Emiliano: il CNR ha un ruolo strategico
  28. Rai Radio1
  29. Rai Radio1
  30. TRMTV.it – Mattarella e Francescini a Lecce in visita presso laboratori CNR di Nanotecnologia
  31. Nuovo Quotidiano di Puglia – “Questo è un SUD in cammino”
  32. Nuovo Quotidiano di Puglia – La tappa al polo Nanotec. Il capo dello Stato elogia i Giovani Innovatori del CNR
  33. Nuovo Quotidiano di Puglia – Medicine, le nuove frontiere passano dal CNR di Lecce
  34. Nuovo Quotidiano di Puglia – Mattarella attento e incuriosito tra i laboratori e le Clean Room
  35. La Gazzetta del Mezzogiorno.it – Mattarella a Lecce, tappa al CNR: “Qui centri di eccellenza”
  36. Regioni.it – Mattarella a Lecce

27 gennaio 2017

I papiri di Ercolano tra scienza e filosofia è il convegno prende spunto da recenti risultati scientifici con tecnologie innovative ai raggi X ottenuti da teams Italiani che promettono importanti novità nella lettura dei papiri di Ercolano, carbonizzati e mai letti, di contenuto storico e filosofico...

  1. L’Osservatore Romano
  2. Le cronache del salernitano
  3. CNN
  4. La Stampa

20 luglio 2016

Rivelata per la prima volta la natura dinamica della superficie delle nanoparticelle di solfuro di piombo. Lo studio, ad opera dei ricercatori del Cnr-Nanotec, Unisalento, Iit e del Politecnico di Bari, è stato pubblicato su Angewandte Chemie

  1. CNR
  2. CNR WebTv
  3. GalileoNet
  4. Villaggio Globale
  5. Vivi Enna

14 Giugno 2016

Una tecnologia all’avanguardia di tomografia a raggi X a contrasto di fase, messa a punto da due istituti del Consiglio nazionale delle ricerche: Nanotec-Cnr e Iliesi-Cnr, presso l’Esrf di Grenoble, permette di accedere ai testi contenuti negli antichi rotoli ercolanesi senza svolgerli, così da preservare la loro integrità. I risultati sono pubblicati su Scientific Reports

  1. CNR
  2. Le Scienze 
  3. Meteo Web
  4. IL Mattino
  5. il denaro.it

3 Giugno 2016

Possono accumulare luce solare e convertirla in energia elettrica (al pari dei pannelli fotovoltaici), oscurarsi quando fuori c’è troppa luce e illuminare gli ambienti domestici quando fuori è buio: sono le ëã~êí ïáåÇçïë= (“finestre intelligenti”) che sfruttano la tecnologia OLED di ultima generazione e che in un futuro molto prossimo sostituiranno il fotovoltaico tradizionale, come dimostrano i risultati ottenuti dai ricercatori dell'Istituto di Nanotecnologie del CNR di Lecce

  1. belPaese n. 592 del 03.06.2016 (stampa)
  2. BelPaese (web)
  3. LecceSette

22 Aprile 2016

Accordo Cnr Lecce e Istituto Giovanni Paolo II Bari: nanotecnologie impiegate al servizio delle terapie dei tumori

  1. ILIKEPUGLIA
  2. Puglialive

17 maggio 2016

Una ricerca pubblicata su Nature Communications e condotta presso i laboratori del Cnr Nanotec di Lecce ha analizzato cosa accade quando un impulso laser entra in una microcavità ottica, creando un’accumulazione di fotoni e particelle, cioè di luce e materia, concentrata in un punto centrale, simile all'effetto di una goccia gettata in una superficie d’acqua. Diverse le possibili, future applicazioni nei settori laser, display, elaboratori ottici e memorie

  1. CNR
  2. Le Scienze
  3. In salute news
  4. AgenParl
  5. e-gazette.it (Notiziario Ambiente Energia)

28 Dicembre 2015

La loro ‘bava’ appiccicosa è una colla potente. Una ricerca pubblicata su Nature Communication dall’Istituto di nanotecnologia del Cnr di Rende e dal Nanyang Technological University di Singapore ha scoperto che è basata su una proteina che rimuove le molecole d’acqua e si lega fortemente al substrato. Un risultato di grande rilevanza per realizzare adesivi efficaci in acqua, da applicare nel settore navale e in campo medico

  1. CNR
  2. Le Scienze
  3. Macchine alimentari
  4. Researchitaly
  5. La Stampa
  6. Repubblica
  7. Panorama
  8. Adnkronos
  9. Centro Meteo Italiano
  10. Leonardo.it Benessere
  11. il gazzettino vesuviano
  12. Dire
  13. Focus
  14. Contatto lab
  15. ANSA: Scienza e tecnica Quotidiano di Cosenza
  16. Corriere adriatico 
  17. Il Lamentino
  18. Il quotidiano di Ragusa
  19. Il tempo
  20. La lettura – Settimanale del Corriere della Sera del 17.01.2016, “In fatto di collanti la cozza insegna” di Ferdinando Boero
  21. RAI – TG Leonardo

13 Novembre 2015

È quella con polarizzazione variabile nel tempo di impulso, riproposta in via sperimentale da uno studio dell’Istituto di Nanotecnologia del Cnr pubblicato sulla rivista ‘Light Science & Applications’. Questo tipo di luce, che alterna tutte le polarizzazioni possibili nella durata di un centesimo di miliardesimo di secondo, potrebbe trovare applicazioni in campo medico per i trattamenti con laser selettivi ma anche per aumentare le prestazioni di sistemi lidar e radar per il telerilevamento e il monitoraggio dell’atmosfera

CNR

Le Scienze

20 Luglio 2015

Realizzata la prima micromacchina che si muove grazie all'energia diretta della luce. Lo studio della Sapienza e del CNR NANOTEC su Nature Communications

Le Scienze

7 maggio 2015

Giovedì 7 maggio si inaugura a Lecce il Polo di nanotecnologia del Cnr, infrastruttura di ricerca di livello internazionale dedicata allo sviluppo delle nanotecnologie e delle loro applicazioni in ambito scientifico e produttivo. Il Polo, frutto della collaborazione fra Cnr e Regione Puglia, prevede investimenti per circa 18 milioni di euro, di cui 10 provenienti da finanziamenti comunitari (FESR): 'cuore' della facility è l’Istituto Cnr-Nanotec, un centro di ricerca multidisciplinare all’avanguardia internazionale, con oltre 12.000 mq di laboratori e facilities, e più di 200 ricercatori dai diversi profili scientifici: fisici, chimici, biologi, medici ed ingegneri. Tra gli obiettivi del Polo e di Cnr-Nanotec lo sviluppo di nuove ricerche e la prototipazione di materiali innovativi per dispositivi e applicativi, realizzati sfruttando le ampie potenzialità delle nanotecnologie attraverso un approccio di tipo bottom-up (self assembling e ingegneria molecolare di molecole organiche, polimeri e biomolecole) e top-down (nanotecnologie/litografie di ultima generazione applicate a materiali semiconduttori), con numerosi ambiti applicativi per l'intero sistema produttivo: dall'energia all'edilizia, dalla diagnostica alle comunicazioni, dalla sicurezza all'ambiente.

  1. CNR
  2. Corriere del mezzogiorno
  3. Meteo web
  4. Repubblica
  5. Ansa
  6. Corriere
  7. Lecce Prima
  8. Lecce Sette
  9. Giornale di Puglia
  10. Il paese nuovo
  11. Yahoo.it
  12. Lecce news 24
  13. Corriere salentino
  14. AGI
  15. Trnews
  16. Brescia Oggi
  17. Cotton bit
  18. Futura Tv
  19. Milano finanza
  20. Tekneco
  21. La Gazzetta del Mezzogiorno
  22. Scuola24 – Il sole24ore
  23. Sanità24 – il sole24ore
  24. BelPaese
  25. Italy24 – ilsole24 ore
  26. Il nuovo quotidiano di Puglia– pag 7 del 08.05.2015
  27. La gazzetta del mezzogiorno – pag 1 di Lecce del 08.05.2015
  28. La Gazzetta del Mezzogiorno – pag 4 di Lecce del 8.5.2015
  29. La gazzetta del mezzogiorno – pag 5 di lecce del 8.5.2015
  30. La Repubblica – pag BARI XVI_Società e Cultura – del 08.05.2015
  31. Il corriere del Mezzogiorno – pag 9 del 08.05.2015

Highlights

Latest Events

  • Zeiss Microscopy Technology and Complete Correlative Workflow

    Zeiss Microscopy Technology and Complete Correlative Workflow

    Lecce, Italy, 2017 Wednesday July 19th 

    CNR NANOTEC @ Lecce, Aula Seminari – pal. G, Piano Terra

    Program – PDF

    Zeiss, as microscopy technology leader, provides the unique complete imaging solution ranging from light, confocal, electron, ion and Xray modalities with a complete and straightforward correlative workflow. An overview of different technologies will be presented with a special focus on X-Rray microscopy.

  • MCS 2017

    International Workshop on Micropropulsion and CubeSats

    Bari, Italy, 26 – 27 June 2017

    Program – MSC2017

    This narrow-field, invited-only meeting is the first attempt to bring together the Materials and Micropropulsion communities with a view to contribute to the development of the Global Materials and Micropropulsion Roadmap, and set such meetings to a regular basis.

  • Workshop annuale d’Istituto – II ed.

    Workshop annuale d’Istituto – II ed.

    Cetraro (CS), 3 -5 maggio 2017

    Il programma completo dell’evento – download

    La tre giorni dedicata ai risultati di ricerca conseguiti e alle strategie scientifiche da intraprendere nel prossimo futuro.