Modellizzazione, Teoria e Calcolo

La nostra ricerca si concentra su (1) lo studio teorico e computazionale di sistemi a molti componenti interagenti, da vetri e vetri di spin alla materia soffice e biologica, (2) la fisica dei random lasers, (3) l’analisi dei flussi nonlineari, turbolenti e complessi, e (4) la biologia computazionale e quantitativa, da singole molecole a reti biologiche e proprieta’ sistemiche. Siamo inoltre interessati allo sviluppo di algoritmi efficienti per l’inferenza, le simulazioni di sistemi complessi e l’analisi di big data

Flussi Complessi e Analisi Non Lineare di Serie Temporali

Lo studio sperimentale di sistemi complessi e nonlineari è spesso basato sulla progettazione di strumenti di analisi dati specifici ed avanzati, necessari per l’identificazione…

Biologia Computazionale

Metodi teorici e modellazioni matematiche possono essere applicati per investigare sistemi fisici complessi che si trovano negli organismi biologici. Le simulazioni al calcolatore…

Fotonica in Mezzi Random

Negli ultimi anni, i sistemi detti random laser (ad esempio polveri, tinte, mezzi porosi, precipitati in soluzione, o cristalli fotonici con impurità) sono stati ampiamente studiati…

Calcolo Scientifico & Big Data

Utilizziamo calcolo parallelo e basato su GPU per l’analisi di diversi problemi. In particolare, sviluppiamo codici paralleli ottimizzati per la simulazione Monte Carlo di dinamiche…

Meccanica Statistica

In questa linea di ricerca viene affrontato lo studio dei sistemi complicati e frustrati, come i vetri di spin, i vetri strutturali ed i modelli disordinati per la fotonica mediante metodi avanzati…

Turbolenza in Plasma

La turbolenza è un fenomeno molto diffuso, che può essere osservato su una vasta gamma di scale, dagli ammassi di galassie fino alla micro e nano fluidica. E’ osservata non solo nei fluidi neutri…

Latest News

DIAGNOSTICS OF BRAIN DISEASES VIA STEM CELLS

 01 luglio 2019 - ore 14:15

 

Cnr Nanotec Lecce

 

Realizzato nell'ambito delle attività del progetto "TecnoMed Puglia - Tecnopolo per la medicina di precisione", il meeting è dedicato allo studio delle malattie neurodegenerative: dai nuovi biomarcatori alle piu recenti modellizzazioni, per una migliore comprensione dei meccanismi di base e quindi per lo sviluppo di terapie sempre più ritagliate sul singolo paziente.

EIT RawMaterials Roadshow

21 giugno 2019 ore 09:00 – 15:00

   

Lecce, Aula Fermi Edificio Aldo Romano, Campus Ekotecne, Via Lecce-Monteroni

   

Farà tappa a Lecce il prossimo 21 giugno, presso l’Aula Fermi dell’edificio IBIL all’interno del Campus Ecotekne, l’EIT RawMaterials, la piattaforma per il sostegno all’innovazione finanziata dall’Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT).

   

L’EIT ha creato le cosiddette KIC – Knowledge Innovation Community, comunità che mirano alla promozione dell’innovazione e della formazione in Europa in settori cruciali, sostenendo l’imprenditorialità e favorendo il passaggio di nuove idee dalla fase di incubazione al mercato.

 

La EIT RawMaterials si impegna ad affrontare la sfida globale dell’approvvigionamento delle materie prime in Europa attraverso programmi e progetti che mirano allo sviluppo di tecnologia nell’intera catena di valore delle materie prime: dall’esplorazione delle risorse, all’industria mineraria, dai processi metallurgici alla sostituzione delle materie prime critiche o tossiche, dal riciclo dei materiali dei prodotti a fine vita sino alla progettazione di prodotti per l’economia circolare. Nell’ambito dei programmi di sviluppo a livello regionale, la EIT RawMaterials ha creato un Hub nella Regione Puglia coordinato da ENEA, al fine di incrementare il coinvolgimento degli ecosistemi locali nelle attività della KIC e del suo partenariato.

 

Il MedinHub avrà inoltre l’obiettivo di raggiungere nuove organizzazioni e promuovere la partecipazione delle industrie e delle PMI più innovative, nonché il coinvolgimento delle prestigiose università e centri di ricerca dell’area.

 

Link per la registrazione:

https://www.lyyti.in/EIT_RawMaterials_Roadshow__Lecce_9500

NanoInnovation 2019

Il Cnr Nanotec è tra i protagonisti di “NanoInnovation 2019", la manifestazione organizzata dall’Associazione italiana per la ricerca industriale (Airi) e dall’Associazione Nanoitaly, ospitata a Roma dall’11 al 14 giugno. Rivolta a ricercatori, imprenditori, industrie, enti di ricerca, NanoInnovation 2019 si propone come la più importante conferenza sulle nanotecnologie e le tecnologie abilitanti in Italia.

 

Il programma dettagliato dell’evento è disponibile al linkhttp://www.nanoinnovation2019.eu/

Tra i partecipanti del Cnr Nanotec:

- Clara Guido, “Non-viral gene delivery using polymeric NPs”;

- LucaLEUZZI, “Overview del progetto ATOM”;

- AlessiaCEDOLA, “La tomografia X e le sue applicazione: dai beni culturali all'industria elettronica”;

- FrancescoMATTEUCCI, “Nanodispositivi per il fotovoltaico integrato”;

- Giuseppe Valerio Bianco, “Chemical strategies to improve CVD graphene’s functionalities in technological applications”